Security Management

Gestire la Security ovvero la Sicurezza aziendale significa presidiare e tutelare il patrimonio dell’azienda, tangibile ed intangibile, fatto di proprietà, persone, know how, informazioni, dati, conoscenze, processi e sistemi.
Tutela del patrimonio significa presidiare a 360 gradi i rischi e le minacce che incombono sull’attività operativa dell’azienda e sul contesto in cui questa opera e che la circonda

Presidiare i rischi implica conoscere le proprie vulnerabilità, anticipare accadimenti, ridurre la probabilità di eventi dannosi, limitarne l’impatto, garantire continuità operativa e resilienza.

Significa tutela dell’azienda per responsabilità oggettiva e soggettiva, compliance di norme volontarie e cogenti, tutela da qualsivoglia azione che possa comportare un danno con impatto economico sulla stessa.

Il Manager della Security, a prescindere da complessità o dimensione aziendale, è la persona che ha il compito di governare una funzione cosi complessa e aleatoria, con formazione e aggiornamento continui, competenza, attitudine al risk management, conoscenza del business e delle policy aziendali, visione e percezione integrata con operatività trasversale nei processi.

I commenti sono chiusi